Errore sul database di WordPress: [Table 'laprimai_wp212.tds_plans' doesn't exist]
SELECT * FROM tds_plans

Bambini e punture di zanzare: i rimedi per alleviare il prurito
AltroBambini e punture di zanzare: i rimedi per alleviare il prurito

Bambini e punture di zanzare: i rimedi per alleviare il prurito

Con l’arrivo della bella stagione, sono in arrivo anche le tanto temute e fastidiose zanzare. Purtroppo questi insetti davvero fastidiosi possono essere anche pericolosi e per questo motivo andrebbe proprio evitato che le zanzare possano pungerci. Ad essere più delicati e più sensibili alle punture di zanzare sono i bambini. Ma come proteggerli? E soprattutto, come alleviare il prurito?

Bambini e punture di zanzare

Per proteggere i nostri bambini dalle punture di zanzara cosa dobbiamo fare? Innanzitutto, la prima cosa da fare è proteggere la pelle, cercando di coprirla quanto più possibile, evitando di tenere le braccia e le gambe scoperte. Secondo alcuni esperti, bisogna evitare di utilizzare i repellenti sulla pelle dei più piccoli, che potrebbero contenere al proprio interno degli ingredienti aggressivi per la pelle.

Si può ricorrere però a dei rimedi naturali che aiutano ad allontanare questi insetti abbastanza fastidiosi. Come alleviare il prurito in caso di punture di zanzara Ma cosa fare per alleviare il prurito che in alcuni casi è davvero insopportabile? Anche in questo caso si può ricorrere a dei rimedi naturali.

Uno tra tutti il ghiaccio, che va messo proprio sulla puntura di zanzara e serve a ridurre il gonfiore e nel contempo porta sollievo. Si può anche utilizzare l’aloe vera, la quale ha diverse proprietà benefiche oltre che importante per ridurre l’infiammazione. In alternativa, per ridurre il prurito, è possibile utilizzare la cipolla, la quale nonostante abbia un odore non proprio gradevole, è un ottimo anti-infiammatorio. Come applicarla?

Dovrete sfregare solo un pezzettino di cipolla sulla puntura di insetto ed in questo caso andrà via il dolore ed anche l’infiammazione. Infine, come rimedio naturale non possiamo annoverare la parte interna della buccia di banana, che anche in questo caso va sfregata sulla puntura e questo aiuta a calmare l’irritazione.

Iscriviti al sito

Exclusive content

Latest article

More article