Migliori scarpe primi passi 2021: classifica e guida all’acquisto

A pochi mesi il tuo cucciolo è già un esperto di gattonate e sta cominciando a esplorare sempre più avidamente tutto il mondo che lo circonda. È proprio in questa delicatissima fase che i bambini sviluppano una postura e dei movimenti corretti. Per questo, ogni bimbo ha bisogno di calzature specifiche per muovere i suoi primi passi. Sostegno alle ginocchia, flessibilità della pianta e libertà delle caviglie sono solo alcune delle caratteristiche che devi ricercare per i piedini del tuo bambino.

Bestseller No. 2
Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia. Scarpe Bimbi per Primi Passi con Suola Scamosciata. Grigio con Panda Nero e Bianco. 12-18...
  • A Dotty Fish siamo appassionati di sviluppare le scarpe non solo belle, ma anche buone. Le nostre scarpe sono stati approvati dalla podologia.
Bestseller No. 3
Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia. Scarpe Bimbi per Primi Passi con Suola Scamosciata. Blu Pallido Arcobaleno. 18-24 Mesi (23...
  • A Dotty Fish siamo appassionati di sviluppare le scarpe non solo belle, ma anche buone. Le nostre scarpe sono stati approvati dalla podologia.
Bestseller No. 4
LACOFIA Scarpe Primi Passi per Neonato Sneakers Traspiranti Antiscivolo Bimbo Scarpine Ginnastica per Bambino Grigio Blu 22
  • Tomaia in tessuto traspirante con fodera morbida, senza sudore per mantenere i piedi dei bambini comodi tutto il giorno.
Bestseller No. 5
Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia. Scarpe Bimbi per Primi Passi con Suola Scamosciata. Bianco con Stelle Rosa. 12-18 Mesi (21...
  • A Dotty Fish siamo appassionati di sviluppare le scarpe non solo belle, ma anche buone. Le nostre scarpe sono stati approvati dalla podologia.

Ti spieghiamo tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento in questa classifica e guida all’acquisto sulle migliori scarpe primi passi.

Come scegliere le migliori scarpe primi passi

Partiamo dalle caratteristiche universali che tutte le scarpe primi passi devono avere. Il primo elemento fondamentale è la morbidezza. La calzatura deve accompagnare i naturali movimenti del bambino senza costringere il piede o forzarlo in posizioni scorrette. Un buon paio di scarpe primi passi deve anche essere leggero e flessibile, specialmente nella parte anteriore per favorire la postura gattoni.

Materiali

A tutto ciò dovrai unire delle valutazioni specifiche per il tuo bambino. Partiamo dalla consistenza. Nei mesi più caldi avranno bisogno di scarpe primi passi estive, come dei sandaletti traspiranti e freschi. Almeno per i primi 2 anni di vita, assicurati però che la punta e il tallone siano coperti. In inverno, ben vengano scarpine imbottite più calde. L’importante è che la caviglia sia sempre libera di muoversi e ruotare correttamente.

A volte, nel pieno della fase orale, i bambini sono presi dall’istinto di mordere anche le proprie scarpe. Si tratta, in questo come negli altri casi, di un modo per esplorare il mondo fisico e confrontarsi con i suoi oggetti ed è perfettamente normale. Anche per questo, però, è importante che i materiali delle scarpe primi passi siano privi di sostanze tossiche.

Come prendere le misure per le scarpe primi passi

Per quanto riguarda le misure, le scarpe non devono essere troppo grandi, ma lasciare il giusto spazio di 5 mm fra il dito e la punta. Verifica periodicamente queste misure: i piedini crescono in fretta! Molti commettono l’errore di comprare scarpe di dimensioni più grandi, in previsione della futura crescita.

Anche se indossate per poco, queste calzature accompagnano lo sviluppo della pianta e la postura del bambino. Una scarpa troppo larga non fornirebbe l’adeguata stabilità e potrebbe compromettere l’apprendimento del piccolo: meglio cambiarne un paio in più per non rischiare!

Migliori scarpe primi passi: la classifica

Passiamo subito alla nostra classifica delle migliori scarpe primi passi per il tuo bambino. In questa selezione abbiamo incluso modelli estivi e invernali, sandaletti e sneakers, per fornirti una panoramica sull’universo di queste calzature. Ricordati sempre:

  • Lascia al piede almeno un centimetro di spazio libero, distribuito fra punta e tallone
  • Ogni 3-4 mesi è bene tornare a misurare il piede del piccolo ed eventualmente rinnovare il suo guardaroba di scarpe

PRIMIGI Scarpa Primi Passi Bambina

PRIMIGI Scarpa Primi Passi Bambina

Partiamo subito con un grazioso sandaletto da bambina, morbido e flessibile. La fodera, interamente in pelle, garantisce una buona fasciatura del piede, al fresco grazie all’apertura superiore. Chiusura singola a strappo e punta chiusa. Ideali per la primavera, ma anche per le sere estive più fresche.

Falcotto Tater First Walker Shoe

Falcotto Tater First Walker Shoe

Scarpetta argentata Little Princess in pelle, sia all’esterno sia nella fodera. La suola in gomma garantisce un’ottima flessibilità. Queste scarpe primi passi si rivelano particolarmente comode anche grazie alla loro apertura stringata, che consente di infilare semplicemente il piedino senza chiusure. Adatta a bambine da 0 a 24 mesi.

Naturino Cocoon

Naturino Cocoon

Scarpe primi passi invernali unisex, ideali per le giornate più movimentate di bambini e bambine e disponibili in diversi colori. 100% pelle in nappa spazzolata, suola in gomma e punta rinforzata. L’ottima qualità dei materiali in un modello caldo e compatto con chiusura a lacci.

Geox B New Balu’ Girl A

Geox B New Balu' Girl A

Sneaker aperta primi passi per bambina confortevole e morbidissima. La suola in gomma termoplastica è morbida, traspirante e impermeabile, mentre il rivestimento superiore in pelle garantisce un’ottima protezione. Supporto rinforzato sulla punta, sul tallone e sulla caviglia per accompagnare meglio i movimenti. La fodera interna nel sottopiede, antibatterica, è progettata per assorbire gli urti.

Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia

Dotty Fish

Simpaticissime scarpine in pelle per i primi passi, disponibili in tantissimi colori e fantasie diverse. Queste calzature sono indicate soprattutto per gli ambienti interni, grazie anche alla calda suola rivestita in pelle scamosciata e antiscivolo. Leggere e flessibili, grazie alla punta arrotondata e larga favoriscono la naturale mobilità del bambino. Facilissime da indossare, hanno una pratica chiusura a elastico sulla caviglia.

Dotty Fish Scarpine in Pelle Prima Infanzia. Scarpe Bimbi per Primi Passi con Suola Scamosciata. Uccello Rosa. 12-18 Mesi (21 EU)
  • A Dotty Fish siamo appassionati di sviluppare le scarpe non solo belle, ma anche buone. Le nostre scarpe sono stati approvati dalla podologia.

Falcotto ALBY

Falcotto ALBY

Passiamo a questo paio di sandaletti primi passi firmati Falcotto. Freschi anche per l’estate, sono rivestite esternamente in pelle e rinforzate sulla punta e sul tallone. La suola in gomma riduce l’attrito e permette una camminata comoda. Anche la caviglia, imbottita, garantisce al tempo stesso stabilità e libertà, con chiusura regolabile a strappo.

Balducci Occhio di Bue da Bambino

Balducci Occhio di Bue da Bambino

Sandalo estivo da bambino con apertura a occhio di bue, per i primi passi estivi dei bambini. Ottima fattura e qualità dei materiali, garantiti dal marchio Balducci. Buon sostegno della struttura esterna in pelle che riveste e protegge il piede senza costringerlo. Merito anche della suola, capace di assorbire gli urti e accompagnare i movimenti.

Chicco Scarpa Grilly

Chicco Scarpa Grilly

Cerchi delle sneakers invernali per la tua bambina? Queste scarpe prime passi della Chicco sono pensate per favorire al meglio i movimenti, grazie a una suola robusta e adatta anche per camminare all’esterno ma al tempo stesso flessibile. Ideali anche per il freddo invernale.

Chicco Scarpa GRILLY, Sneaker Bambina, Acciaio Leopardato, 20 EU
  • Sneaker grilly adatta per i primi passi, comoda e alla moda; apertura con doppio velcro

Naturino Cocoon VL

Naturino Cocoon VL

Scarpina leggera e morbidissima per far giocare il tuo bambino anche all’aperto. Fodera in pelle morbida, ideale per le mezze stagioni. Si assicurano al piede con una chiusura a doppio strap. Mentre la suola in gomma è flessibile, la punta rinforzata protegge il piede dagli urti, specialmente quando il bambino gattona.

Chicco Scarpa Gervaso

Chicco Scarpa Gervaso

Chiudiamo con una sneaker invernale della Chicco per i primi passi dei bambini. Gli interni in tessuto sono caldi e tengono il piede protetto in inverno ma fresco in primavera. Robusta tomaia in pelle e chiusura con doppio velcro. Ideali per le passeggiate all’aperto, queste scarpe primi passi conferiscono stabilità al bambino, senza forzarne i movimenti.

Offerta
Chicco Scarpa GERVASO, Blu, 21 EU
  • Scarpa gervaso, modello per bambino adatto per i primi passi; apertura con doppio velcro

Quando mettere le scarpe primi passi

Ti chiederai, a questo punto, quale sia l’età indicata per comprare il primo paio di scarpe al tuo bambino. Per capire quando mettere le scarpe primi passi devi osservare le fasi di crescita e i movimenti del piccolo. Ricordati che non esistono indicazioni temporali universalmente valide, perché ogni bambino sperimenta e sviluppa le sue capacità motorie a modo suo.

Ciò detto, considera che un bambino ha bisogno di scarpe primi passi solo quando è pronto a passare dalla fase del gattonare alla posizione verticale. Finché gattona, quindi orientativamente dagli 8 ai 10 mesi, è meglio permettere alla pianta dei piedini di formarsi e svilupparsi da sola, senza la costrizione di calzature rigide. A questo punto della crescita, la superficie plantare è infatti ancora piatta ed è meglio lasciarli camminare il più scalzi possibile. I calzini morbidi, magari con una suola antiscivolo, sono l’ideale in questa fase.

Intorno all’anno di vita poi, anche qui in modo indicativo, il bambino solitamente comincia a mostrare il desiderio di alzarsi e muovere i primi passi in posizione eretta. È allora che puoi cominciare a mettergli le scarpe. In generale, in casa puoi continuare a fargli indossare calzini antiscivolo. L’importante è che all’aperto i suoi piedini siano sempre ben protetti con scarpe primi passi e al caldo.

Fino a quando mettere le scarpe primi passi

Anche in questo caso, la risposta varia molto in base alle facoltà e allo sviluppo motorio del bambino. In generale, dopo i primi passi i neonati impiegano un anno e mezzo circa per stabilizzare le ossa e la muscolatura del piede. Le scarpe primi passi vanno quindi messe fino a quando il piccolo non acquisisce piena autonomia nei movimenti. Questo solitamente si verifica intorno al secondo, ma anche terzo anno di vita. La parola finale spetta, ad ogni modo, al pediatra, che indicherà quando cominciare la graduale transizione verso le scarpe normali.

FAQ

Quali sono gli effetti delle scarpe primi passi sulla postura del bambino

È importante, in questa fase, prestare attenzione alla postura del bambino, verificando la posizione di caviglie e ginocchia. Durante la fase di transizione fra la postura carponi e quella eretta, alcuni tendono a poggiare la pianta lateralmente. I movimenti inizialmente goffi e scoordinati si aggiusteranno con il tempo. A questo scopo, il sostegno flessibile ma funzionale della suola morbida permette al bambino di scaricare correttamente il peso e sperimentare in libertà le proprie capacità motorie.

Sono indicate per uso esterno?

Come abbiamo già accennato, le scarpe primi passi sono specialmente indicate quando i bambini camminano all’esterno o su superfici diverse dal pavimento di casa. Rispetto ai calzini antiscivolo, le calzature per i primi passi sostengono infatti il piede, proteggendolo dal freddo e permettendo l’assorbimento degli urti delle superfici irregolari. La flessibilità della suola non deve spaventare.

Una struttura morbida e avvolgente è essenziale per favorire i movimenti del bambino senza costringerlo in posizioni o posture errate. Infine, la punta e il tallone sono solitamente rinforzati, così da sostenere il bambino anche quando gattona o gioca per terra. Ciò detto, non aver paura di lasciar camminare il tuo bimbo a piedi nudi sulla sabbia o su un terreno morbido e sicuro. Lascia che sperimenti ed esplori l’ambiente che lo circonda!

Quali sono le migliori marche

In questa classifica e guida all’acquisto ti abbiamo proposto alcune delle migliori marche di scarpe primi passi per bambini. Una struttura adeguata e l’ottima qualità dei materiali sono requisiti fondamentali per le prime calzature del tuo neonato. Irritazioni della pelle, postura forzata, sudore eccessivo o tessuti troppo rigidi sono solo alcuni degli inconvenienti che puoi evitare scegliendo un buon prodotto.

Per questo abbiamo deciso di incentrare la nostra selezione sulla qualità. Non potevano mancare all’appello i marchi più blasonati, garantiti da anni di esperienza sul mercato. Parliamo quindi di Chicco, Primigi e Geox, che ha fatto delle solette traspiranti il suo cavallo di battaglia. Fra i marchi più apprezzati per le scarpe primi passi per bambini anche gli italianissimi Falcotto e Balducci. Calzature realizzate con materiali di ottima qualità e progettate per sostenere lo sviluppo posturale e motorio dei bambini.

Lascia una risposta